Paghendu l'ultimi onori à CÔ KÍ "(A WIFE di CLERK) in u secondu ghjornu di TẾT

Hits: 383

HUMG NGUYEN MANH1

Cume hè chì Cô Kí morse cusì prestu,
Aiè, u Celu ùn avia mancu rispettu à i Francesi!
Una zitella pubescente chì vulia appartene à duie famiglie.
Mentre u New Year hè ghjustu u so primu ghjornu,
A ghjente di u centru di u centru di u paese piangò cun sentenzi rossi paralleli,
U so maritu cusì lamenta u prufittu derivatu da l'affari rickshaw2
E donne giovani mi scantanu a morte,
Cum'elli si parenu cun l'altri in casà cù i clerks! 2

    Cô Kí murì subitu. A morte di sta ghjovana è bella donna face chì l'altri persone sianu ansiosi. A ghjente di sicuru associa a so morte cù un attu di "celu". Ma u nostru pueta ùn si hè lagnatu di nulla ma, invece, avia interpretatu quella cridenza cumuna cum'è qualchì accadimentu malignu: celu ubliga Cô Kí mori, dunque ellu ùn hà più rispettu di u commissariu francese. Cô Kí hà un maritu è ​​parenti, cusì, invece di dì questu celu ùn tene micca cunsidere per quelle persone, o per Cô Kí stessa, u pueta avia participatu à u "Frenchy", chì hè un straneru perfettu, in a so morte; questu palesa chjaramente chì u cummissariu francese, u putente rappresentante di a "patria" à Nam Dinh, qualchissia chì hà u rispettu di Nam Dinh populu, hè veramente assuciatu Cô Kí, ancu più ligatu chè qualsiasi altre persone. Cô Kí appartene à u latu francese invece di appartene à u latu vietnamita.

    È cusì, u nomu "Cô Kí"(a moglia di l'impiegatu) hè simplicemente un falsu3.

   In i dui primi versi, è ghjustu annantu à u primu, si prumove l'idea di "muriri rapidamente". Essa una "ragazza pubescente" Cô Kí s'hè addivintatu una concubina di un scrittore è era mortu "u primu ghjornu di l'annu novu. A storia di a Cô Kí quellu chì hè vugliatu è chì vive in furia è amatu par pazzi hè mintuvatu chjaramente quì. Arrivendu i dui versi cumenti, pudemu cunvince chjaramente u pruverbiu chì dice: "U tigre chì mure si lascia daretu à a so pelle, l'omu mortu lascia daretu à a so reputazione"; criticendu Cô Kí, u pueta sentitu una certa gioia (quellu di eliminà un personaghju grottesimu, qualchissia chì ignora tutti i principii ghjusti). U modu di u pueta per realizà a so idea hè u seguente:

    Dolu cù Tết sintenzi paralleli rossi (significa salutà).
    Ripretendu a persona chì porta prufittu (significa Felice)

    Dunque:

    Dolu è rimproventu uguali rallegramentu è felice (invece di dolu è di lamentà si tratta di gioia è di felicità).

    Ancu s'ellu avia utilizatu e parolle mordente è satiriche, u pueta, Mr. Voi ancora sentitu ch'ellu duverebbe dà un avvertimentu, per via di un scantamuru di l'horrore davanti à u fattu chì parechji altri pioli sò impegnati unu cun l'altru per avanza versu u caminu Cô Kí avia pigliatu. È questu hè u cuntenutu è u significatu di i dui versi cunclusivi. In faccia à una situazione in quale u nostru paese era sottu duminazione straniera (l'invasori francesi), Tu Xương intristitu à a vista di e persone chì compete in petra leggeru: Ancu quant'è povera cum'è u gattu di Job, a ghjente ancora sparghjera petraci, Anchi se digià grati, i sentimenti umani sò sempre sminticati di calce. Tết U costume di l’usanza di disegnà figure di calce simile à l’abitudine di lampassi petra. On Tết occasione, oltre a piantà u Tết polu, a ghjente tira ancu un arcu è alcune frecce à u so pede per guidà i diavuli cume avemu avutu l'occasione di spiegà chjaramente sottu u tema: "piantazione Tết polu è manghjà porridge dolce ". S'è u dramaturgu francese Molière (natu Jean-Baptiste Poquelin) hà purtatu à u mondu di lettere francese a so arte satirica, è se li sorrisi satirichi di poetessa Hồ Xuân Hương è i pueti Nguyễn Khuyến e Tu Mỡ... ùn avia micca dominatu nantu à e lacrime chì lampavanu i surrisi di Tu Xương.

DA:
1 Profesore assuciatu HUNG NGUYEN MANH, Duttore in Filosofia di a Storia.
2 U maritu di Cô Kí pussede una quantità di ricchi è deve esse in cuntattu cù u cumissariu francese di a polizia chì li dà una mansa di privilegii. Avà chì hè morta, ùn pò più manghjà di tali privilegii.
3 Sicondu u TRIỀU NGUYÊN - "Alcuni puemi di Tết da Poeta Trần Tế Xương”Revista di l’Associazione Linguistica di u Vietnam No.1 (39). 1999 - P.14.

BAN U TU
01 / 2020

DA:
◊ Fonte: Anu lunar vietnamita - Festa Major - Ancu. Prof HUNG NGUYEN MANH, Dottore in Filosofia in Storia.
◊ U testu in grassettu è l'imaghjini seppia sò stati stabiliti da Ban Tu Thu - thanhdiavietnamhoc.com

VEU TALLAHU:
◊  Da Sketches in principiu di u seculu XX à rituali è festival tradiziunali.
◊  Significazione di u termine "Tết"
◊  Festival Lunar di Capu d'annu
◊  Preoccupazioni di U POPULU PROVIDENTE - Preoccupazioni per u COCCELLU è i pastelli
◊  Preoccupazioni di U POPULU PROVEDENTE - Preoccupazioni per u MARKETING - Seczione 1
◊  Preoccupazioni di U POPULU PROVEDENTE - Preoccupazioni per u MARKETING - Seczione 2
◊  Preoccupazioni di POPULU PROVIDENTI - Preoccupazioni per u pagamentu di u Dipartimentu
◊  À A PARTE SUDALINALE DI U Paese: UNA HOSTTA DI PREZZI PARALLELI
◊  A tavola di Cinque frutti
◊  L'arrivu di u novu annu
◊  SCROLLS PRIMAVERA - Sezione 1
◊  U Cultu di e divinità di a cucina - sezione 1
◊  U Cultu di e divinità di a cucina - sezione 2
◊  U Cultu di e divinità di a cucina - sezione 3
◊  Aspittendu u NOVU ANNO - Sezione 1
◊  Prima di INIZIARÀ DI U travagliu
◊  U TẾT cù TRẦN TẾ XƯƠNG
◊  Annu novu lunare Vietnam - vi-VersiGoo
◊ ecc.

(Accolta hà visitatu 407, visita di 2 oghje)
en English
X