Praticà ARTI MARTIALI VIETNAMESE, Una forma di ATTIVITÀ FISICA

Hits: 384

HUMG NGUYEN MANH

    U Vietnam hà sviluppatu una prima civiltà di risu umida. I vignaghjoli passavanu mesi è anni nantu à i so campi di risu. U quadru "Chong cay, vo cay, cun trau di bua”[Chồng cày, vợ cấy, cun trâu đi bừa] (U maritu plows, a moglia simina, bufali d'acqua piglia u rake) (Figuras 1,2) hà esistitu dapoi migliaia d'anni in tutta a longa storia di lotta per prutege e priservà l'indipendenza per a nazione in ogni stadiu di a storia. Durante e vacanze tradiziunale, ci sò sempre stati giochi fisici, lotta tradiziunale, chì aiutavanu a ghjente a praticà l'equilibriu fisicu è a forza per affruntà l'invasori.

    À a mità di u primu seculu (Spring 40), u Trung [Trưng] i sughjetti anu riunitu una forza armata suffirenziu per scunfiggiri u nemicu, liberassi u paese, furmendu un paese indipendente, è stallanu a capitale in Me Linh [Mê Linh] (pi tri anni).

    Trà i generali di e duie capite femine, ci era u generale femine chjamatu Le Chan [Lê Chân] (Una Bien, Hai Phong [An Biên, Hải Phòng]), chì hà usatu per stabilisce una stazione per praticà arti marziali, cumprese a lotta. Un altru generale femina, Thieu Hoa [Thiều Hoa] (Lang Xuong [Lãng Xương], Vinh Phuc [Vĩnh Phúc]), praticatu è furmatu danh phet [đánh phết], chì era bè per u cervellu è i musculi. Nguyen Tam Chinh [Nguyễn Tam Chinh], un capu militareMai Dong [Mai Động], Thanh Hoa [Thanh Hoá]), hà apertu una scola di arti marziali per insegnà à l'arte marziali è à u cinese (figura 3). Dopu, hè diventatu u fundatore di Mai Dong [Mai Động] paesi di lotta.

    In a prima mità di u terzu seculu, ci era una forte generale generale femina chjamata Lady Trieu [Triệu]. À l'età di 19 anni, ella hà annunziatu: "Vogliu solu fà cuddà venti forti, strappare nantu à l'onda feroce, tumbà balene in u Mari Orientali, scappà i suldati di Wu, assicurà i fiumi è i monti, per scaccià u jugu di esclavitudia, per ùn arrughje è esse servitore! "

    Signura Trieu [Triệu] hà stabilitu una scola di arti marziali per praticà a lotta, usendu spade è arcusgi per lotta contr'à i nemici, chì anu da sclamà:

Hè più faciule d'utilizà lance è tumbà i tigri
Più chè affruntà l'Imperatrice.

[Hoành qua đương hổ dị
Đối diện bà vương nan]

    À u VIu seculu (543), Ly Bon [Lý Bôn], capu di Thai Binh [Thái Binh] (Son Tay [Sơn Tây]), è altri eroi patrioti praticavanu l'arti marziali inseme per aumentà a forza fisica. Trà di elli eranu i capi militari Trieu Quang Phuc [Triệu Quang Phục], Pham Tu [Phạm Tu], Ly Phuc Mang [Lý Phục Mang]. A so rivolta hà guadagnatu l'indipendenza per u nostru paese cù u nome di Van Xuan [Vạn Xuân].

    À u principiu di l'ottavu seculu, Mai Thuc prestitu [Mai Thúc Prestitu](722) luttatu per l'indipendenza. Quaranta-quattru anni dopu, Phung Hung [Phùng Hưng] (766-791) è u so fratellu minore, Phung Hai [Phùng Hải], hà riunitu i forzi di e persone per praticà l'arti marziali è altre attività fisica per a rivolta. I dui fratelli eranu estremamente forti. Phung Hung [Phùng Hưng] (Duong Lam [Đường Lam], Son Tay [Sơn Tây]) puderà lotta cù bufali d'acqua è batte i tigri. Phung Hai [Phùng Hải] puderia purtà mille chilò è pedi pesanti è barche per parechje miglia. I dui fratelli scunfittu l'invasori è pruteggevanu u territoriu durante sette anni è sò stati onorati cume Bo Cai Dai Vuong [Bố Cái Đại Vương].

     Cum'è registratu in a storia, quellu chì hà pagatu una grande cuntribuzione per stabilisce una scola d'arte marziali di grande scala in Duong Xa [Dương Xá] (Thanh Hoa [Thanh Hoá]) era Duong Dinh Nghe [Dương Đình Nghệ]. Hè statu un capu di u paese chì hà riunitu circa 3,000 guerrieri per furmà ghjorni è notti di l'arti marziali. À mezu à elli era Ngo Quyen [Ngô Quyền] (Phong Chau [Phong Châu], Son Tay [Sơn Tây]) chì più tardi era famosu per u Bach Dang [Bạch Đằng] vittoria, chì hà finitu u mille anni di duminazione cinese (secondu Dai Viet su ky toan thu [Đại Việt sử ký] (l 'Annali Completi di Dai Viet [Đại Việt])).

BAN U TU
12 / 2019

(Accolta hà visitatu 489, visita di 1 oghje)
en English
X